Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 21 novembre 2012

IL SISTEMA DELLA MENTE SUPREMA NELLA RADIONICA RUSSA




Prima di cominciare questo importante capitolo vorrei  proporvi un interessante video del prof. Aldo Ferrari sull’esoterismo russo, il quale spiega molto bene il perché i russi sono così esoterici e, alla fine, il perché di questo blog sulla radionica russa esoterico-scientifica.



Sì, è vero: i guaritori spirituali di tutto il mondo lavorano da sempre con gli “amici” dell’immenso “piano di sopra”. La nostra coscienza ordinaria non vi ha accesso... Ma come è strutturato? A volte non vogliamo nemmeno saperlo, pensando che  questo non  ha importanza, oppure pensiamo di non poter capire  come è veramente fatto. Ci basta sapere che “lassù qualcuno ci ama”.
Già la Puchko (la fondatrice della radionica russa) nelle sue formule usava ampiamente le preghiere  rivolte alle non meglio definite  “Forze Cosmiche Chiare e Superiori”.  
Ivan”, invece (“LE ENERGIE DELLA GUARIGIONE E LA FORMULA DELL’APPELLO”),  ci illustra – spiegando che si tratta di un modello estremamente semplificato -  i livelli e le principali strutture  del Sistema della Mente Suprema.







Vedendo la terminologia qui usata qualcuno potrebbe giudicala “obsoleta”  o “troppo religiosa” ma viene  usata da "Ivan" perché si richiama alla tradizione giudaico-cristiana  (che aveva accompagnato, nel bene e  nel male, la storia dell’Europa).
Ma certo è che ognuno è libero di usare la terminologia che preferisce, anche in puro stile New Age,  mettendo un “Genio del giorno di nascita” al posto dell’Angelo Custode,  oppure una Dea Madre, o Iside,  al posto della Madonna...

Sullo schema sono presenti i tre livelli del Sistema della Mente Suprema e una grande quantità di linee e  di connessioni di diverso tipo: sono i canali ordinari e “straordinari”. A prima vista sembra una cosa molto difficile, ma dopo aver letto attentamente le spiegazioni (che qui riporterò sinteticamente) non lo sembrerà più.

Il livello inferiore si riferisce all’Uomo. L’uomo fisico è rappresentato da un pentagono; il triangolo formato da Spirito, Anima e Subconscio è l’espressione grafica del nostro Sé Superiore; ma Spirito e Anima solo parzialmente si riferiscono al piano fisico.
Lo Spirito 1 è collegato con un canale  continuo con l’Angelo Custode. Quando un operatore (Spirito 1)  lavora con un testimone del paziente (Spirito 2), si attiva una catena  formata da: Spirito 1 – AC 1 – AC 2 – Spirito 2 (l’informazione viene resa disponibile tramite il contatto tra gli Angeli Custodi dell’operatore e del paziente).  Questi sono i canali “ordinari”.

Esiste anche un canale “straordinario” 5-1. Tramite questo canale possiamo collegarci con altri Spiriti: 2,3...
Lungo questo canale  possono viaggiare delle strutture negative, per esempio, delle forme-pensiero. La trasmissione può avvenire inconsciamente, se il Sé Superiore e la coscienza del mittente valutano una situazione come stressante. Delle strutture negative possono essere spedite anche tramite la visualizzazione: il mittente sotto stress visualizza un’immagine, e questa viaggia, con il suo contenuto negativo, come una struttura verbale. Questi sono degli esempi della trasmissione inconscia sotto STRESS da Uomo a Uomo.
In breve, il canale 5 collega tutti gli uomini della Terra, formando un Sistema dell’Esperienza Condensato delle Forze Spirituali dell’Umanità.  A questo livello arrivano tutti gli Appelli, le forme’pensiero, i mantra, le preghiere.
Siamo sicuri che tutte le preghiere/Appelli alle forze superiori arrivino ai destinatari?.....
Secondo l’autore del metodo, non tutte.
Già la barriera dello Spirito è superata soltanto dallo 0,1% degli appelli. Al secondo e al terzo livello ne arrivano centinaia di volte in meno.   A destinazione arrivano le richieste degli operatori radiestesici (di solito).

Del livello mediano ne fanno parte gli Angeli Custodi, i Determinatori, le Egregore. Qual'è il  ruolo degli Angeli Custodi?


 

l'Angelo Custode partecipa alla creazione di un «fantom» (il termine è stato coniato dalla Puchkò e significa il grafico radiestesico + il testimone), ed assicura il collegamento con il «collega» del paziente, aiuta nell'elaborazione  dei programmi che vengono immessi tramite gli  appositi Appelli. Una catena (bilaterale): Angelo Custode – canale 6 – Spirito – canale 4 – Anima funziona durante tutto l'arco della vita + 9 giorni dopo la morte (riassunto della vita). Il canale 5 si stacca subito dopo la morte. Passano altri 31 giorni (si decide il destino dell'anima), e si stacca anche il canale 4.

I «Determinatori»  sono delle struttute spirituali di grosse dimensioni che  lavorano con gli AC..   Non tutte le persone che nascono sullo stesso territorio  si riferiscono agli stessi Determinatori.
Trascorsi i 7 giorni dall'inizio della gravidanza, il Determinatore crea  un probabile programma di vita. L'anima si connette al 28° giorno prima della nascita. L'Angelo Custode si connette durante il parto – dopo il taglio  del cordone ombelicale.
I Determinatori  specificano e migliorano  i programmi che vengono immessi tramite  gli Appelli. 

Le Egregore fanno da anelli di congiunzione tra il livello mediano e quello superiore. Il loro compito è anche quello di abbassare il FLUSSO DELL'INFORMAZIONE CHE E' DIRETTA AL LIVELLO SUPERIORE. Sono più di 500: sono quelle delle religioni, degli atei, delle arti e scienze, ecc. Una persona matura e sviluppata potrebbe essere collegata a circa 24-28 egregore.
Quasi tutti i radiestesisti sono collegati all'egregora della Psicometria.
Il Livelo Superiore su questo schema è presentato in forma molto ridotta   e con i termini del cristianesimo.  Non  sono, ovviamente, gli unici.
Le "Essenze" della Mente Suprema sono 5: arcangeli, profeti, apostoli, santi e beati e  la Madre di Dio. Akasha non ne fa parte: è semplicemente un magazzino dei fatti, di tutto ciò che riguarda la terra, i pianeti, le persone, le anime, ecc. L'accesso diretto all'Akasha  lo possiedono soltanto  le Essenze della Mente Superiore...  L'informazione arriva in Akasha tramite il canale 10 e i suoi rami (10-1, 10-2).


"Madre" di Nikolaj Roerich


"Il profeta Elia" di Nikolay Roerich


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.