Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 21 novembre 2012

TESTIMONIANZE. COSA NE PENSANO E COME LAVORANO







In Italia coloro che usano questi metodi si contano sulle dita di una mano. 
In Russia sono un pò di più.
Dovrei dire che non esistono dei metodi che fanno miracoli e che le tecniche che lavorano nel profondo non sono mai  molto facili.  Dietro a un buon risultato ci sono ore e ore di lavoro, di verifiche, di ripassi. 
Bisogna studiare, provare e riprovare, e alla fine, adattare le tecniche apprese  alle proprie capacità.   C’è chi abbandona subito perché pensava che bastasse un giro del pendolo per risolvere i problemi che esistono, magari, da anni. Non è così.   
Secondo “Ivan”, “è importante non far arrivare una patologia al livello fisico. Una vera profilassi si fa soltanto al livello sottile. Già la profilassi al livello del corpo eterico non sempre funziona, mentre la profilassi del corpo fisico semplicemente non esiste”.
Ciò significa che se vogliamo avere un buon risultato  curando una vecchia malattia, dobbiamo avere la pazienza di eliminarla prima ai livelli sottili,  e solo dopo agire sul fisico senza dimenticare di rifornire all’organo ammalato tutta l’energia di cui avrà bisogno: le cure radioniche  delle malattie fisiche spesso falliscono proprio a causa  della mancanza dell’energia, e pochi sono gli autori che ce lo ricordano!
Eppure quelle poche persone che hanno voluto imparare  queste particolari tecniche andando fino in fondo - alle quali va tutto  il mio affetto e stima -  mi incoraggiano di andare avanti!

Ecco che cosa scrive Sandra:

“Ti confermo che mi sento "protetta"...mi spiego... vengo a contatto con persone "problematiche" sia sul lavoro (colleghi e utenti), sia a casa...mio marito non smette di cercare un appiglio per poter litigare, ma questo "appiglio", ora, non lo trova più. E' come se scivolasse su un vetro.....e dopo poco lascia perdere. Controllo, come tu mi hai detto, le entità e le negatività entrate nella mia aura e il risultato è sempre 0.
... Io mi sento LEGGERA e nel contempo INVIOLABILE. Dormo tanto e faccio sogni vividi, sorrido spesso....vorrei che tutto il mondo stesse bene così. Ho, tanto per fare cosa diversa, discusso con mio marito....e ho fatto un controllo in serata....mi aveva inviato 8 programmi negativi, nessuno entrato nella mia aura. Non ho più intenzione di cedere la mia energia alle Forze Oscure.”

“...venerdì scorso ho iniziato ad avvertire i primi sintomi del raffreddore, male alle spalle, spossatezza...e ho detto: fammi provare.Ho inviato un Appello con ObiettivoPpreciso (un virus)...sto benissimo!!! Nessun naso gocciolante, nè tosse....”

“...Inoltre ribadisco ciò che ho già detto: la pulizia mi ha tolto un velo davanti agli occhi e al cuore: era un pannello che mi impediva di sentire del tutto le "vibrazioni angeliche". Spesso ho chiesto Loro di darmi una prova della Loro esistenza.....eccola!!!!!
Per tutto questo ti sono grata, Olga! E ti abbraccio forte”.


“... più leggo e rileggo il tuo manuale e più lavoro su di me, più sono entusiasta di questo metodo. E' un laser che punta dritto al cuore del problema, ma è allo stesso tempo dolce e avvolgente. E' vero che le Forze Oscure si nutrono dei pensieri e delle emozioni negative (il simile attira il simile) e me ne rendo conto maggiormente ora che sono pulita ed è vero che siamo noi ad attirare le negatività, quindi è vero che dobbiamo diventare "invisibili" per le Forze Oscure. E, ripeto, per me, al di fuori di me, non è cambiato nulla (cioè non ho vinto alla lotteria, non ho incontrato l'amore della mia vita, nessuno mi ha regalato un alloggio), ma che importa? Accadrà!
Allegria, positività e rendersi conto del grande dono che ci è stato fatto dal Sistema della Mente Suprema: la vita e la consapevolezza. E la possibilità di lavorare per cambiare e migliorare (si sta male con l'immondizia addosso!)”.

Grazie Sandra!



Questo, invece, è  il “feedback” di  Alessandra:

“...nella  Puchkò ho trovato risposte che non avevo ancora scovato negli altri trattamenti e mi hanno molto aiutata nel trattare soprattutto i problemi legati alle situazioni di disagio comportamentale.  ... Il sistema Puchkò ormai fa parte dei miei sistemi (soprattutto del mio modo di pensare) e personalmente non credo che abbandonerò mai un metodo che mi ha dato molte soddisfazioni e che ritengo estremamente valido, inoltre può essere affinato alle nostre tecniche personali una volta che ne hai compreso il valore!

“...Personalmente non sono contraria alle "macchine radioniche" in generale, ma continuo a credere che se alle spalle non c'è un radioestesista capace e serio l'affidare il tutto alle tecnologie diventa estremamente riduttivo e sono del parere che così come non sono in grado di lavorare in certi giorni in cui la mia energia non è al 100% allo stesso modo non posso far funzionare al meglio un macchinario anche se radionico, se io stessa non sono nel pieno della mia forma...”.

Grazie anche a Te, Alessandra!



Scrive “Danilo-master”, del forum russo, che lavora con il metodo di “Ivan”:

“...  Qualche tempo fa incontrai un’amica che si lamentò di dolori allo stomaco.  Controllai i suoi meridiani e riscontrando dei blocchi di energia nei meridiani del fegato, dei reni e dello stomaco. Li eliminai con una forma-pensiero. Per la verità, pensavo che, una volta che l’energia  avesse ripreso a circolare, i problemi avrebbero spariti. 
All’incontro successivo le chiesi come stava. “Lo stomaco fa sempre male”, mi rispose. Cominciai ad analizzare  l’omeostasi di tutti gli organi del sistema digerente e trovai che quello dell’intestino tenue fosse al 50%.  Andai avanti  e trovai, sempre lì, una patologia  che irradiava sulla lunghezza d’onda pari a 51 cm (nota: è la lunghezza d’onda su cui irradiano i tumori maligni). Ne era colpito il corpo eterico dell’intestino tenue, con l’omeostasi ai soli 30%.
Qual’era la causa profonda? Un sistema dell’esperienza condensato delle patologie eteriche, causato da una forma-pensiero. Non lo dissi alla mia amica.
... Cominciai a lavorare, e scelsi lo strumento ottimale: un Appello con  Obiettivo Preciso.
Scrissi: “Invio il mio Obiettivo Preciso  nella zona dell’Intestino tenue di NN per eliminare il sistema dell’esperienza condensato  delle patologie eteriche per mezzo dell’azione mirata della Forza del Fuoco”.  Per questo Appello occorrevano 2 giorni. Lanciai il mio appello, e il giorno dopo, incontrando l’amica le chiesi: “Come va?” “Sento come fuoco dentro...”.
Pensai: “Meno male, tutto va come deve andare..” Controllai l’andamento delle cure nei giorni a seguire, e alla fine l’omeostasi è risalita fino al 100%.
Decisi poi a verificare se  l’onda pari a 51 cm fosse collegata ad una infezione/fungo. Lo chiesi al pendolo, e quello non funzionava. Allora, come consiglia Ivan, chiesi il permesso di andare in Akasha, leggendo il “padre Nostro”. Ricevetti subito una risposta positiva.
E dopo:
... Il SEC (sistema di esperienza condensata) delle patologie eteriche è sorto  a causa dei funghi...
...Domanda: su quante bande irradiano i funghi?
...Risposta: 3
...Domanda: quali? ....... (si riportano le lunghezze d’onda)
...Domanda: quale tecnica di eliminazione  devo adoperare  contro i funghi?
...Risposta:  l’Appello a Dio con un raggio energetico.
...Domanda: con quanti AD posso eliminare tutte le bande e tutte le lunghezze d’onda?
...Risposta: Con 1 Appello.
...Scrivo: “ Invio il raggio di energia psichica su una sfera di diametro 3 cm, situata 4 cm più in basso e 2 cm a sinistra dal chakra Manipura, per eliminare i funghi che irradiano su onde: 94 cm, 118 cm, 19,4 milioni di km, 21,8 milioni di km...”
...Domanda: per quanto tempo lavorerà l’Appello a Dio?
...Risposta:  per 24 ore.



2 commenti:

  1. Bene! Sono proprio felice di leggere queste testimonianze.
    Anche io ho avuto ottimi risultati con la radionica russa. Inizialmente mi era sembrata un po' indaginosa, ma era solo la novità; infatti, man mano che procedevo con l'allenamento mi sono resa conto che non era poi così difficile.
    Laura.

    RispondiElimina
  2. Aggiungo anche: queste tecniche sono molto "personalizzabili", alla fine si lavora guidati dal proprio Sé Superiore, quindi, non si tratta dei rigidi protocolli da seguire ad ogni costo.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.