Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 2 ottobre 2013

SEMINARIO SULLA RADIONICA ESOTERICO-SCIENTIFICA RUSSA



Seminario  “I PRINCIPI BASE DELLA RADIONICA ESOTERICO-SCIENTIFICA RUSSA.
LA PULIZIA E LA PROTEZIONE DEI CORPI NON FISICI DELL’UOMO: IL PRIMO PASSO VERSO LA GUARIGIONE.”



Per informazioni: olgasamarina5@gmail.com

L.Zubova "Il Fiume dell'Eternità"
Le materie che presento in questo seminario sono una sintesi di due principali metodi radionici russi, entrambi basati sul concetto del biocomputer umano: la “Medicina Multidimensionale” di L.Puchkò (solo alcuni aspetti)  e “Le Energie della Guarigione e la Formula dell'Appello” di Pavel-2 (soprattutto).

Oltre a questo, si fa una panoramica sulle altre tecniche bio-energetico-informazionali russe: la terapia olografica, le forme-pensiero, le visualizzazioni. La galassia delle tecniche russe è davvero vasta. Ho dato la preferenza ai metodi basati sull'uso del pendolo e sul contatto dell'operatore con il proprio Sè Superiore. 
I miei metodi preferiti non hanno nulla in comune con le tecniche di Grabovoj o Petrov, dei quali molti hanno già sentito parlare o letto nei libri.
Non è possibile in due giorni  spiegare tutti gli aspetti della materia che è immensa e richiede anni di studio, così come sto facendo io dal 2007.
Tuttavia, c’è un aspetto molto importante per tutti coloro che lavorano con le energie sottili: è la PROTEZIONE DELL’OPERATORE.  E' questo il tema del seminario.
Per  avere una efficace protezione un operatore deve essere energeticamente pulito. A partire dai suoi corpi sottili o "non fisici" come li chiamano i russi.

In molti penseranno: ma ci sono già tanti metodi della pulizia energetica, li conosciamo già...

Vero.
Invece, questa volta si parlerà delle tecniche di difesa informazionale, ottenute a applicate tramite il dialogo con il nostro Sé Superiore (sintesi dell’Anima, Spirito e Subconscio) e l’uso cosciente dell’aiuto che ci possono dare i Campi del Sistema della Mente Suprema  e le sue Intelligenze, a cominciare dal nostro Angelo Custode.

Non è una materia che possa interessare coloro che  aspirano ai “salti quantici” o ai rapidi risultati  miracolosi. Questo lo devo dire subito e mi rendo conto che la maggioranza di noi esseri umani  spera nei miracoli e spera di trovare un metodo facile che garantisca un veloce risultato... Anche a me piacerebbe... Ma dobbiamo anche  capire che  certi risultati sono strettamente connessi con la nostra crescita spirituale.   Niente ci è mai regalato, un risultato va guadagnato sul campo.

In Italia c’è già un ristrettissimo gruppetto di entusiasti che stanno lavorando con questi metodi  e hanno raggiunto  dei risultati molto promettenti.   Per far capire però, come si fa, prima  dovrò spiegare  le basi della “radionica esoterico-scientifica russa” – non  lasciamo nulla al caso. Ecco perché la materia del seminario è molto articolata.
Quindi, siano benvenuti coloro che vogliono conoscere le tecniche russe che portano alla crescita spirituale  molto consapevole e sono per nulla  difficili se amiamo lo studio e siamo capaci di lavorare con il pendolo.
Una buona conoscenza della radiestesia è indispensabile per questo corso, ma ho anche visto persone che avevano cominciato da zero e  in breve sono diventate molto brave. Tutto dipende da ciò che vogliamo fare.

I partecipanti del seminario svoltosi a settembre 

Claudio: “...Credo che sia un grande metodo, complesso ma un grande metodo; le malattie e gli squilibri  hanno mille facce e mi  sembra che questo metodo le prenda dentro tutte”.

Giovanni: “...Approfitto per ringraziare innanzitutto Olga per l'impegno e la passione infusa nel trasmetterci le sue conoscenze e  tutto il gruppo per le belle giornate passate in allegria”.

Paolo: “...Che bel corso e che belle giornate passate insieme.
Grazie ancora”.

Sandra: “...Ti ringrazio per il tuo lavoro che, come sempre, è schematico, comprensibile e ... "magico"! 

Programma


I.       LE  CARATTERISTICHE DELLA “RADIONICA RUSSA” E LE SUE PROFONDE RADICI.
-       L’amore russo per l’esoterismo;
-       Le particolarità della radionica spirituale russa.

II.    LE BASI TEORICHE DELLA RADIONICA ESOTERICO-SCIENTIFICA RUSSA:
1.   L’universo olografico e l’uomo olografico;
2.   I principali concetti della terapia olografica;
- La terapia olografica di Aleksandr Borovsky;
- Le tecniche olografiche contro gli stati psico-emozionali negativi;
- Il quadrante retro causale di Olga Samarina.

3.   Il campo torsionale nella  scienza e nella radionica russa; i campi torsionali e la nostra vita.
-       La teoria;
-       Le proprietà del campo torsionale secondo gli scienziati e le sue applicazioni.

4.   Il campo torsionale è uno dei campi del Sistema della Mente Suprema.
-       “Le Energie della Guarigione e la Formula dell’Appello”: un importante passo nello sviluppo della radionica russa;
-       L’accesso del radiestesista al campo torsionale;
-       I dispositivi energetici che “catturano” e “trasmettono” il campo torsionale;
-       Il  pendolo Ptah visto nell’ottica del campo torsionale.


III.LA PIONIERA:  LIUDMILA GRIGORIJEVNA PUCHKO’ E LA SUA .“MEDICINA MULTIDIMENSIONALE”.
1.    I principali concetti della Medicina Multidimensionale.
-       La dottrina del biocomputer umano;
-       14  pilastri del metodo Puchkò.

2.    Le vibrazioni  negative sono le cause profonde delle malattie.
-       Le entità aurali e terrestri;
-       Le strutture di “magia nera”;
-       I programmi e le egregore;
-       Le strutture energetiche multidimensionali di comando;
-       Le infezioni sottili;
-       Gli engrammi;
-       Le incoordinazioni delle controparti energetico-informazionali rispetto alle strutture fisiche;
-       Il sistema dell’esperienza condensata.

3.    La definizione di una causa profonda: le lunghezze d’onda e i codici numerici.
4.    Le Sequenze Vibrazionali “ottimizzate”.
-       La Lingua Unitaria di Frequenze;
-       Alcuni cenni sulle sequenze vibrazionali Puchkò;
-       L’anatomia di una Sequenza Ottimizzata e il suo modo di utilizzo.

IV.L’EVOLUZIONE DELLA “MEDICINA MULTIDIMENSIONALE”: “LE ENERGIE DELLA GUARIGIONE E LA FORMULA DELL’APPELLO”.
1. Le  caratteristiche del metodo di “Pavel-2”. Il Sistema della Mente Suprema”.  I suoi livelli e  la sua struttura (semplificata).  Interazioni tra L’uomo e il Sistema della Mente Suprema.
 -  Che cosa  significa lavorare con gli archivi dell’Akasha per la ricerca delle informazioni.

2. il Sistema della Mente Suprema.
-Il livello inferiore – «Dio Figlio» - sistema dell'esperienza condensata delle forze spirituali dell'umanità;
- Il livello mediano – «Dio Spirito Santo»: Angeli Custodi, Determinatori, Egregore;
- Il Livello Superiore – «Dio Padre» - le essenze della Mente Suprema;
- l'Akasha (archivio) e l'Akasha (rilascio delle informazioni). Come effettuare l'accesso all'Akasha.

3. I Campi del Sistema della Mente Suprema. 
- I campi Molecolare, Gravitazionale e Antigravitazionale;
- Altri campi . Il campo e il corpo olografico. Conoscerli per tentare delle guarigioni “impossibili”.

4. La gestione dell’organismo umano.
-  Il livello superiore della gestione: Sé Superiore;
-  Il livello strutturale: i corpi non fisici;
-  Il livello del corpo fisico.

5. I corpi non fisici e le loro patologie.
- Una nuova suddivisione dei programmi negativi che colpiscono i corpi non fisici;
- Che cos’è davvero la nostra Aura?

6. La qualità del lavoro radionico.Perché le cure radioniche falliscono o hanno un risultato instabile. Come evitarlo.
- La differenza tra il guaritore e l'operatore radionico. Operatori «oscuri»;
- L'attendibilità delle risposte del pendolo;
- I fattori che influenzano i risultati di un operatore radionico medio;
- Il protocollo di avvio del lavoro per  gli operatori principianti;
- L'importanza della questione «energia» nelle cure radioniche;
- Alcuni semplici metodi per incrementare la nostra energia.

7. La Formula dell’Appello. Uno strumento di lavoro semplice ed universale.
- Il modulo dell’Appello;
- La struttura di un Appello a Dio;
- I vantaggi e il meccanismo d’azione  di un Appello a Dio;
- I tipi di Appelli. L’Appello con l’Obiettivo Preciso: la più potente arma a nostra disposizione;
- Le reali potenzialità degli Appelli a Dio: quando sono efficaci e quando è meglio non usarli per la cura del corpo fisico.

8. Altre  tecniche radioniche russe.
- Appelli all’Arcangelo Michele (canale SOS);
- Forme-pensiero;
- Visualizzazioni o Forme-Immagine.

9. L’analisi “torsionale” e le tecniche della pulizia dei corpi non fisici. La protezione dei corpi non fisici.
- Il meccanismo dell’analisi torsionale;
- Come mettere la protezione;
- Il vero significato della protezione.

10. Il Sé Superiore e la sua pulizia.

11. I primi passi dopo la pulizia: controllo dello stato dei chakra e dei meridiani.
- Il ruolo e la struttura dei meridiani energetici secondo “Le Energie della     Guarigione”;
- I problemi dei chakra (polarità, potenza dell’irradiazione, frequenze).

12. Alcune tecniche per guarire gli animali.
13. Il pendolo non fisico.



A Genova, 9-10 novembre 2013, 
presso il circolo ARCI "30 giugno"
Salita degli Angeli 70


...Come illustrazione per la presentazione della radionica esoterico-scientifica russa ho scelto alcuni quadri della pittrice russa Liuba Zubova:  un magnifico mondo esoterico e sognante, fermo nell'Eterno Presente... 

L.Zubova "Il sogno di una perla"


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.