Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 3 marzo 2014

LA RADIESTESIA RUSSA E IL CONTROLLO DELLA QUALITA' DEL LAVORO RADIESTESICO



Ecco l'indice del piccolo e pratico manuale di radiestesia che ho scritto. Mi possono dire: ma con tanti già esistenti, e poi con i corsi che si fanno in giro... 

Il mio scopo principale è fare luce sull'eccezionale sistema di guarigione che è la "Medicina Multidimensionale" di L.G.Puchkò e i testi che ne sono seguiti. Questi metodi di conoscenza e di crescita spirituale, interamente basati sull'uso del pendolo, sono destinati a coloro che non aspettano i "quantic jumps" ma esplorano il proprio subconscio e si collegano con il proprio SE' SUPERIORE. La radiestesia è uno strumento di autoconoscenza antico e valido, ma richiede un'applicazione. Richiede la costanza. Richiede la capacità di dialogare con la propria particella spirituale senza intermediari di nessun tipo. 
Ho visto tante persone iniziare e mollare tutto, e perché? 
Perché "le risposte del pendolo sono sballate". Perché "non so se è giusto ciò che mi dice il pendolo". 
Esistono testi validissimi, pieni di eccezionali consigli. Ne ho una libreria. Ma fino a quando non avevo iniziato a studiare la radiestesia russa, ogni tanto anche i miei risultati - e la faccio dal 1986! - sballavano, e non sapevo come mai.
Purtroppo, in molti testi troviamo delle risposte su questo fenomeno vaghe, oppure delle indicazioni tipo "lanciate il pendolo, e fate il vuoto mentale". Non è facile capire che cos'è, e poi la radiestesia va fatta in silenzio, da soli e non in gruppo, per cui, poi ti trovi a tu per tu con le tue domande senza risposte.... Così abbiamo chi si accontenta delle risposte che detta la sua COSCIENZA - al 90% sbagliate! (e non potrà mai guarire usando il pendolo), e chi, deluso, pianta tutto e va a cercare i numeri magici o altro. 

LA RADIESTESIA RUSSA presta una grande attenzione alle domande del radiestesista:

- Chi mi risponde?
- Come verificare le risposte del pendolo?
- Quali sono gli ostacoli esterni o interni?
- Cosa posso controllare le mie risposte?
- e insegna come superare quest ostacoli.

Ricordo che questo manuale è PER I PRINCIPIANTI, mentre esistono delle materie per radiestesisti esperti, più approfondite e collegate al metodo "Le Energie della Guarigione" di Pavel.

INDICE

• Il fenomeno di radiestesia. Il sesto senso a portata di mano.
• La sensibilità radiestesica
• Gli strumenti: pendoli, testimoni, quadranti. Quale pendolo scegliere. Il pendolo Ottimale di Pavel. I tipi di testimoni: biologici, energetici, naturali, artificiali... “magici”.
• Il risveglio della sensibilità radiestesica: si comincia a lavorare. Come e perché il pendolo ci risponde. Cosa fare se il pendolo non risponde.
• Un’importante regola della radiestesia russa: la registrazione dei file nel subconsio/biocomputer del radioestesista. Il collegamento subconsco-coscienza
• L’attendibilità delle risposte del pendolo. “Chi mi risponde?” Come evitare le risposte sbagliate. Un aiuto dal nostro Angelo-Custode. 
• I tre livelli del lavoro radiestesico secondo gli insegnamenti Puchkò: energetico, energetico-informazionale. Informazionale.
• L’ambiente d lavoro, il modo di porre le domande e il vuoto mentale.
• Che cosa non si può o non si deve fare in radiestesia.
• Il modo corretto per iniziare una seduta secondo gli insegnamenti russi: sapere riconoscere ed affrontare gli ostacoli interni ed esterni. 
• Le misure di sicurezza e la protezione. I metodi di protezione russi.
• Il controllo della compatibilità degli alimenti, dei medicinali, della qualità dell'ambiente dove abitiamo.
• Le ricerche degli scomparsi su carta geografica.


4 commenti:

  1. Ciao Olga,
    ma dove si può trovare il manuale e i testi a cui fai riferimento?
    Grazie

    RispondiElimina
  2. Cara Olga,
    dove posso reperire il manuale e le altre pubblicazioni che citi?
    Grazie

    RispondiElimina
  3. semplice; scrivimi olgasamarina5@gmail.com

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.