Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 13 gennaio 2016

SULLE CAUSE DELLE MALATTIE ONCOLOGICHE (“LE ENERGIE DELLA GUARIGIONE” DI PAVEL)





Questo post è per coloro che cercano di capire se tramite la radionica o altri sistemi con l'impiego della radiestesia è possibile intervenire sui tumori.

Quando la malattia si è manifestata nel fisico, sinceramente, non avremo molto margine per intervenire, perché, come ormai le persone più preparate sanno, le malattie nascono prima ai livelli sottili (in questo post non si analizzano le cause emozionali dei tumori). Ma intanto, per tentare, bisogna lavorare sapendo quello che facciamo e avendo un modello dell'universo con cui lavorare. Uno di questi modelli è quello che offre il pionieristico lavoro di Pavel ("Le Energie della Guarigione", ancora in via si completamento).
Ecco solo alcune considerazioni di Pavel:

"...Un operatore radiestesico preparato può prevenire lo sviluppo delle malattie oncologiche oppure curare i loro stadi iniziali, ma molto dipende dallo stato energetico dell’organismo, dallo stato della sua Anima... inoltre non tutto dipende dall’operatore: il sistema della Mente Suprema possiede altre forze e possiede le proprie leggi.
...Il lancio del programma completo della moltiplicazione delle cellule avviene nei casi quando la cellula continua a ricevere le sostanze e l’energia necessaria per il suo funzionamento, ma perde il contatto con l’organismo principale (con il rispettivo organo). La durata di questo periodo è diversa per i diversi gruppi di cellule, in genere si tratta di qualche mese.
Se in questo periodo l’organismo principale non ripristinerà la sua comunicazione con le cellule che si trovano in un ambiente patologico, partirà il processo della loro divisione.
Le cause della perdita della comunicazione sono molteplici: le conseguenze delle patologie dei corpi non fisici, a causa dei programmi negativi o delle azioni energetiche esterne, le conseguenze degli attacchi dei protozoi, funghi, virus, elminti... più spesso si tratta di una concatenazione delle diverse cause. L’inizio del processo della moltiplicazione delle cellule è il processo dell’accelerata AUTO LIQUIDAZIONE dell’organismo che ha perduto il controllo su una delle sue parti.
La velocità con cui la malattia si svilupperà dipende dal tipo della causa o dalla combinazione delle cause.
Non ha senso cercare di scoprire un fantomatico “virus” del cancro o promettere un “vaccino”; solo una periodica diagnostica radiestesica potrà eliminare il problema del cancro, ancora allo stadio delle premesse dello sviluppo del processo oncologico."

E intanto, avverte Pavel, ci sono delle cause "globali", che fanno partire i processi oncologici:

"...Il karma delle precedenti incarnazioni di solito è una delle cause profonde del blocco energetico in cui si trova un gruppo di cellule. La guarigione sarà possibile se il paziente (anche con un certo aiuto della fede, o di un operatore) potrà eliminare queste cause. Perciò non esiste il problema del cancro, esiste il problema dell’incomprensione, da parte della persona:
- del proprio posto nel Sistema
- delle proprie possibilità all’interno del Sistema
- dei suoi doveri all’interno del Sistema."

Begli spunti su cui riflettere.




Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.