Post in evidenza

TECNOLOGIE RADIESTESICHE RUSSE: PRESENTAZIONE SITO

Cari amici della radiestesia e della crescita interiore, E’ finalmente attivo il mio nuovo sito  http://www.radiestesiaspiritu...

sabato 9 settembre 2017

LE SEQUENZE VIBRAZIONALI RUSSE


Di solito iniziamo ad interessarci di radionica venendo a sapere dell’esistenza dei circuiti. Ci metti un tuo testimone per la protezione, per mandare un rimedio ecc. Non sono stata un’eccezione anch’io, ho attraversato questa fase, con molte sperimentazioni. E’ un ottimo inizio! Ma lo sapete che i circuiti sono uguali per tutti, mentre noi siamo tutti diversi? E sono diversi anche i nostri problemi. Ognuno si porta dietro la sua storia, le sue sensibilità, le intolleranze, le sue resistenze. Lo stesso farmaco non fa l’effetto uguale su tutti, perché un circuito, anche quello più valido e verificato, deve funzionare per tutti???
Introducendovi un po’ nelle tecnologie radistesiche russe posso dire, descrivendo una sorta di “circuito” che illustra questo post, che questa è una “Sequenza Vibrazionale” (ottimizzata). Rappresenta un’”arma” individuale capace di combattere, in maniera mirata, qualsiasi programma negativo; è in grado di ripulire, di ripristinare, di proteggere...
Qualsiasi operatore minimamente pratico può costruirsela da solo...con il pendolo, scegliendo i simboli da una serie di grafici.
E una potente struttura che rappresenta una generatore di frequenze (si, ogni simbolo dentro il quadrato è quella parte che lavora, emette delle irradiazioni, o frequenze del campo torsionale).
Di più, tutti simboli si scelgono tramite il subconscio dell’operatore, e le modalità con le quali si scelgono, assicurano una cosa, molto importante: le frequenze dei simboli e di tutte la parti della sequenza irradiano nella parte esattamente inversa alle frequenze di ciò che vogliamo eliminare. Quindi, costruiamo una sorta di “bisturi”.
Caricate la sequenza con alcuni movimenti del pendolo, ci mettete spora il testimone, chiedete per quale tempo ci deve stare il testimone, ed è fatta. Ma è solo una parte della cura... Le sequenze sono l’ABC della tecnologie radiestesiche; da quando sono state proposte, le cose si sono evolute. Eppure disegnarle, compiere tutto ciò che si deve fare, e gioire del risultato (se non vi siete sbagliati, sono infallibili) è un’esperienza proprio bella!
Vi interessa, o vi sembra troppo complesso? Non c’è nulla di complesso quando siamo motivati... ne avrò disegnate migliaia, in tutti questi anni, e continuo a farlo.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.