giovedì 26 luglio 2018

TECNOLOGIE RADIESTESICHE RUSSE: PRESENTAZIONE SITO








Cari amici della radiestesia e della crescita interiore,

E’ finalmente attivo il mio nuovo sito http://www.radiestesiaspiritualerussa.it
Ho cercato di spiegare, in poche chiare parole, gli argomenti ai quali sto dedicando il mio impegno e il mio tempo. Mi occupo di “queste” materie da oltre 10 anni, ma della radiestesia mi occupo da una vita.

Qualcuno mi chiedeva se farò i corsi. Si, troverete anche i calendario.http://www.radiestesiaspiritualerussa.it/formazione-tecnologie-radiestetiche-russe
Vi spiego perché NON andrò in giro con i corsi, preferendo un’unica sede.
Va bene la radioestesia, pur nella impostazione un po’ diversa dalla solita... ma ciò che viene dopo è una materia per quelle persone che si conoscono, che sanno che la guarigione è un processo interiore che richiede la motivazione, lo studio, il tempo e l’energia.
Tutte qualità che mancano (purtroppo) alla maggioranza degli appassionati delle discipline olistiche che, in genere, vorrebbero una guarigione istantanea e preferiscono tecniche facili...

I miei corsi saranno basati interamente sulla radiestesia. Chi vuole cambiare la sua vita deve sapere che nulla cambierà se non cambi te stesso, se non ti ci dedichi, se non capisci perché la tua vita non ti soddisfa.
Il pendolo PUO’ dare tutte quelle informazioni, basta avere la voglia di capire COME collegarsi con il subconscio in maniera corretta. 

Per questo motivo io provo a puntare non sulla quantità dei frequentatori dei corsi, ma sulla selezione e sulla qualità. 

... e vediamo cosa succede.

Vorrei ricordare a chi mi legge queste sagge parole: 

"...E' impossibile guarire gli altri. Si può solo creare e offrire loro un spazio nel quale loro, se lo vogliono, potranno guarire da soli. Perciò non prendetevi la responsabilità della guarigione di nessun altro tranne voi stessi." (cit.)

Le tecnologie radiestesiche russe offrono prima di tutto un percorso di autoguarigione. Pulisci te stesso, e manda via almeno una parte dei tuoi malanni.  Solo allora potrai occuparti degli altri. Non so se avete idea di quanti “guaritori” energetici con la pretesa di guarire trasmettono agli altri la stessa sporcizia energetico-informazionale che possiedono loro. Ci possono essere diversi punti di vista anche sul processo della guarigione, questo è indubbio, ma... 
....ma per me, non c’è nulla meglio della radiestesia come strumento per ricavare  le preziose informazioni su se stessi  e sul mondo (“Il Subconscio sa tutto” diceva  Liudmila Puchkò...).


Grazie a chi mi segue e incoraggia da anni.








Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.